Formazione Continua 236/93

La formazione continua 236/93 è finalizzata a sostenere le iniziative a favore dei lavoratori, per aggiornare e accrescere le loro competenze, ed a favore delle imprese, per svilupparne la competitività.

La priorità assoluta è individuata sui temi della formazione degli occupati nelle Imprese nel campo della sicurezza e prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro, con particolare attenzione ai lavoratori neo-assunti. Riguarda la presentazione di piani formativi per la formazione in ambito di sicurezza sui luoghi di lavoro. Interventi pro-gettuali di formazione continua connessi ai piani formativi aziendali, territoriali e settoriali in attuazione delle dispo-sizioni di cui ex art. 9 della legge 236/93.

Sono destinatari delle azioni previste dal presente avviso i lavoratori appartenenti alle seguenti categorie:

  • Lavoratori delle imprese assoggettate al contributo dello 0,30 sul monte dei salari, di cui all’art. 12 della L. 03/06/1975 n. 160 così come modificata dall’art. 25 della L. 21/12/1978 n. 845 e successive modificazioni (contributi inte-grativi per l’assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione involontaria versati all’INPS);
  • Lavoratori in stato di disoccupazione ai sensi dell’art. 1 comma 2 lettera c del Decreto Legislativo 181/2000 come modificato dal Decreto Legislativo 297/2002. Tali soggetti devono essere iscritti ad un centro per l’impiego della Regione Calabria e devono essere lavoratori in stato di disoccupazione a seguito di ristrutturazione aziendale nonché in aree e settori di crisi supportate da accordi tra le parti sociali per i quali l’attività formativa è propedeutica all’assunzione ai sensi dell’art. 17 comma 1 della L. 196/1997.

Per maggiori informazioni contatta direttamente il Responsabile della Formazione Continua:

[contact-form-7 404 "Not Found"]